In evidenza

RICHIESTE ON-LINE ANNO 2017

Il servizio di compilazione delle richieste on line (ROL) non è attivo in quanto il termine di presentazione delle richieste di contributo anno 2017 era fissato al 31 gennaio 2017.

Il servizio è attivo per la procedura di rendicontazione esclusivamente per le istanze presentate on-line e deliberate a decorrere dall’anno 2012.

Si ricorda che il sevizio permette agli utenti di conoscere – una volta presentata la domanda – l’iter successivo della pratica; il servizio è infatti “bidirezionale” ovvero consente all’utente di compilare la modulistica obbligatoria per la presentazione delle domande e di ottenere informazioni di ritorno.

 

 
 



 La Fondazione - Progetti propri

LA FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI ASTI NEL SOCIALE


La Fondazione CrAsti, sensibile alle problematiche delle classi sociali più deboli, ha avviato, in collaborazione con la Caritas di Asti, nel 2008 un progetto di microcredito e nel corrente esercizio è stato attivato un Fondo Antisfratti.

Con il progetto di microcredito sociale la Fondazione intende realizzare, oltre che obiettivi di solidarietà sociale, anche un'azione di responsabilizzazione dei soggetti beneficiari del finanziamento per la gestione del risparmio, fornendo l'opportunità di accedere al credito anche a coloro che normalmente non rientrano nelle categorie mutuabili.

Per la realizzazione del progetto è risultato indispensabile coinvolgere organismi ed associazioni di volontariato presenti sul territorio, al fine di ottenerne collaborazione mediante attività di consulenza, istruttoria e monitoraggio nei confronti dei soggetti beneficiari del finanziamento e, a tal fine, è stata individuata la Caritas e la sua associazione di volontariato Ti do' credito.

Per lo svolgimento di un ruolo di supporto formativo ed un miglior coordinamento delle attività di competenza della Caritas e dell'Associazione Ti do credito si è reso necessario il coinvolgimento del Centro Servizi Volontariato della Provincia di Asti, presente sul territorio quale punto di riferimento per le organizzazioni di volontariato e punto di raccordo con gli organismi regionali.

Per il ruolo di Banca erogatrice del prestito, con il compito di valutazione conclusiva dei requisiti richiesti unito all'esito positivo della valutazione nel merito del piano di impresa, ha dato la propria disponibilità la Cassa di Risparmio di Asti SpA.

L'associazione Ti do' Credito, braccio operativo della Caritas Diocesana, ha aperto, nel corso del 2009, un proprio ufficio offrendo opportunità di microcredito d'emergenza e d'impresa. La sede è operativa in via U. Rossi n. 4 e vi si accede su appuntamento telefonando al n. di cell. 3462198389 o scrivendo all'indirizzo e-mail: tidocredito@mail.com. Il personale volontario è composto da soggetti prevalentemente in pensione con competenze sociali (assistenti sociali) e amministrative e bancarie (bancari). I colloqui avvengono sempre alla presenza di due volontari.

Le opportunità di microcredito sono state illustrate in un primo momento ai volontari della rete dei Centri di ascolto della Caritas e successivamente a tutto il territorio mediante articoli sui giornali e distribuzione di specifici pieghevoli.

La costituzione del Fondo Antisfratti, avvenuta a gennaio 2011, nasce dalla necessità di far fronte al disagio abitativo che sta dilagando nel nostro territorio e, pertanto, la Fondazione CrAsti, in linea con le proprie finalità statutarie, ha deciso di avviare una collaborazione con la Caritas di Asti, sottoscrivendo apposita convenzione, e stanziando la somma di €. 50.000,00.

Il Fondo Antisfratti è finalizzato a sostenere famiglie in difficoltà a causa della crisi economica nel pagamento del canone di locazione prevenendo e contenendo l'aumento delle procedure di sfratto. I contributi a fondo perduto sono a favore di famiglie in situazioni di transitoria difficoltà economica, dovuta ad un calo del reddito familiare per effetto della crisi, o a causa di malattia o disabilità grave oppure di decesso di un componente del nucleo percettore di reddito, allo scopo di prevenire l'insorgere o il protrarsi di morosità nel pagamento del canone di locazione con conseguente procedimento di sfratto. Sono esclusi dal contributo i richiedenti che, al momento dell'esame da parte della Caritas siano già stati colpiti da sentenza esecutiva di sfratto per morosità.

(C) 2011 Fondazione Cassa di Risparmio di Asti - Corso Vittorio Alfieri n. 326 - 14100 Asti - Tel. 0141/592730 Fax 0141/430045 - C.F. 92023240051